mercoledì 20 agosto 2014

RECENSIONE: VOLI ACROBATICI E PATTINI A ROTELLE a Wink's Phillips Station


Ciao a tutti!!! Questa mattina parto finalmente per la montagna, non ho idea di quando tornerò perchè dipenderà dal tempo che trovo... intanto ho preparato questo post in anticipo!!! Spero che la lettura vi piaccia, e ci sentiamo al mio ritorno!!!! ;-))

Titolo: Voli acrobatici e pattini a rotelle a Wink's Phillips Station  
Autore: Fannie Flagg
Casa Editrice: Rizzoli
Uscita: 2014
Pagine: 393
Prezzo:  18,50 €

TRAMA

La signora Sookie Poole di Point Clear, Alabama, ha appena accompagnato all'altare l'ultima delle sue figlie e si prepara a godersi un po' di meritato riposo. Certo, c'è ancora l'anziana madre Lenore Simmons Krackenberry, con qualche momento di follia di troppo, da dover gestire, ma la vita sembra finalmente in discesa. Finché, un giorno, Sookie viene inaspettatamente a sapere qualcosa che mette in discussione tutto ciò che pensava di conoscere di se stessa, della sua famiglia e del suo futuro. Inizia così un viaggio di scoperta che la porta in California, nel Midwest, e persino indietro nel tempo, precisamente negli anni Quaranta, quando un'irrefrenabile donna di nome Fritzi rileva assieme alle sorelle la stazione di servizio del padre. La pompa di benzina gestita da sole ragazze, per di più in pattini a rotelle, riscuote un tale successo che i camionisti cominciano a modificare i loro itinerari pur di fermarsi alla leggendaria Wink's Phillips 66. Ma questa sarà solo la prima di molte avventure in cui Fritzi, spirito libero e anticonformista, si getterà a capofitto nel corso della sua vita. E che insegneranno a Sookie che non è mai tardi per rompere gli schemi e reinventarsi davvero. 

COSA NE PENSO

Questo libro mi aveva attirata da subito, in parte per il titolo insolito, in parte perchè l'autrice è la bravissima Fannie Flagg di Pomodori Verdi Fritti. Quando ho letto la trama, poi, sono stata veramente conquistata e aggiungo che adoro i romanzi ambientati nel sud degli Stati Uniti, trovo che dipingano molto bene la vita americana di provincia!
Ho scelto di leggerlo mentre facevo una pausa tra il secondo e il terzo romanzo della trilogia The Hunt (recensione qui e qui), l'adrenalina mi stava veramente uccidendo e volevo tirare un attimo il fiato con un romanzo.
E' stata una lettura assolutamente perfetta!!! Lo stile della Flagg è sempre scorrevole, e ho divorato tutto il libro in pochissimo tempo!!!

Sookie ha appena finito di preparare il quarto matrimonio in tre anni (le sue tre figlie si sono sposate quattro volte) e finalmente può passare le giornate senza fare niente!!!
A complicarle la vita ci pensa già l'anziana madrea, una donna con manie di grandezza e fissata con la discendenza della sua famiglia, che telefona al Papa, invita la First Lady a prendere il thè e viene spesso citata in giudizio.
Un giorno Sookie riceve una lettera da cui apprende di essere stata adottata, la sua madre biologica è una ragazza di origini polacche del Wisconsin. Questa scoperta provoca un grande shock in Sookie, che rimette in discussione tutta la propria identità: cresciuta da una madre con il pallino della discendenza e dell'albero genealogico, la povera donna sente ora di aver truffato tutti, suo marito (che credeva di avere sposato una Simmons), l'associazione delle "Figlie della Confederazione" (in cui sicuramente non ha il diritto di restare), perfino la confraternita delle Kappa all'università (in cui è entrata grazie al suo cognome). Superato lo sconforto iniziale e rassicurata dalla sua famiglia, Sookie inizia ad interrogarsi sul proprio carattere, su quanto in esso sia dovuto alla genetica e quanto all'ambiente, e a come sarebbero potute andare le cose "se".

Questo romanzo è una scoperta della protagonista di sè stessa, è un viaggio in cui si guarda dentro per capire cosa le piace e cosa non le piace di sè stessa.

Pian piano, suo malgrado, Sookie inizia a fare delle ricerche sulla sua madre biologica, Fritzi, scoprendo che prima ha gestito con le sorelle una stazione di servizio, e successivamente è stata una delle prime donne pilota della WASP durante la seconda guerra mondiale.
Già a metà del libro avevo una voglia incredibile di provare a fare parapendio, perchè i passaggi più belli secondo me erano quelli in cui Fritzi descrive le emozioni che prova in volo, o i panorami attorno e sotto di sè.
Non avevo idea di come fosse nata l'aviazione militare femminile negli Stati Uniti, e questo libro è stata una piacevole scoperta in questo senso.
Fritzi è un personaggio all'apposto di Sookie: in lei c'è poca riflessione e molta azione, sa sempre chi è e cosa è disposta a fare. E' una donna coraggiosa, come tutte le donne di cui il libro parla.

La Flagg ha saputo trattare dei temi importanti come la guerra e la scoperta di sè con uno stile scorrevole e molto piacevole, mi ha fatta emozionare per le storie raccontate, mi ha fatta appassionare al volo e mi ha insegnato qualcosa di nuovo: a lei do le prime 5 stelline di quest'anno, con la speranza di trovare altri romanzi come il suo.

Stagione: primavera o anche estate. Questo libro è ambientato per metà in Alabama e in Texas, con il caldo rovente dei deserti e la vista dell'Oceano, e per metà nel Wisconsin al freddo e alla neve, quindi l'ambientazione non mi permette di scegliere una stagione. I temi trattati e lo stile di scrittura però sono scorrevoli, piacevoli, quindi scelgo una stagione calda.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. A buon rendere Sara,sono sicura ricambierai a breve il favore....

      Elimina
  2. Pensa che l'ho sempre snobbato!! O_O a questo punto ci farò un pensierino *-* sembra proprio un bel libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii :3 a me e' piaciuto tanto!!! <3

      Elimina
  3. Non è proprio il mio genere, ma dopo la tua recensione e quelli cinque stelline sono proprio indecisa O_O

    Comunque, ti ho assegnato un premio, spero ti faccia piacere *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, grazie per il premio intanto!!!!
      Si, per me sono cinque stelline completamente meritate, ma se non è il tuo genere puoisempre tenerlo di scorta....

      Elimina
  4. Wow cinque stelline, più il fatto che segna il ritorno della bravissima Flagg... devo assolutamente prenderlo ^^

    RispondiElimina

Vi ringrazio per i vostri commenti, mi aiutano a migliorare e a interagire con voi!!!